Skip to main content

Concerto di Natale – 9 dicembre

Venerdì 9 dicembre 2022 ore 21,00
Chiesa di S. Francesco da Paola via Emilia all’Ospizio 62 – Reggio Emilia

Concerto di Natale
Coro della Cappella Musicale San Francesco da Paola

Silvia Perucchetti
Direttore

Federico Bigi
Organo

Musiche della tradizione natalizia
e di Mozart, Bach, Palestina, Guerrero, Mendelssohn

 

Caffè del Giovedì 10 novembre

Giovedì 10 novembre 2022 ore 18
Teatro San Prospero via Guidelli,5 – Reggio Emilia

Concerto
Istituto Superiore di Studi Musicali di Reggio Emilia e Castelnovo ne’ Monti
Istituzione AFAM  “A. Peri – C. Merulo”

Giulia Marras
pianoforte

PROGRAMMA

I. Tschaikowsky
Le stagioni op. 37bis

Prokofiev
Sarcasms op. 17

A.Khatchatourian
Toccata

Caffè del Giovedì 13 ottobre 2022

Giovedì 13 ottobre 2022 ore 18,30
Teatro San Prospero via Guidelli,5 – Reggio Emilia

CONCERTO
TRIO MIRAGES
Claudia Piga – flauto
Marta Premoli – violoncello
Morgana Rudan – arpa

SUGGESTIONI PARIGINE
Un viaggio tra le pagine del grande repertorio francese

 

Musiche di Faurè, Ravel, Bizet, JolivetSaint-Saens e Debussy

Concerto 27 settembre

Martedì 27 settembre 2022 ore 21,00
Teatro San Prospero via Guidelli,5 – Reggio Emilia

Alma Mahler
Intrecci d’arte nell’Europa del secolo scorso
attraverso gli occhi di una musicista


Cristina Calzolari
mezzosoprano, letture
Elisa Copellini
pianoforte 
Silvia Perucchetti
relatrice


musiche di
Alma Maria Mahler(-Werfel) [nata Schindler]
(Vienna, 31 agosto 1879 – New York, 11 dicembre 1964)


DOWNLOAD PROGRAMMA DI SALA

Caffè del Giovedì 23 giugno 2022

Giovedì 13 giugno 2022 ore 18,30
Teatro San Prospero via Guidelli,5 – Reggio Emilia

Guardare Vicino,  Vedere Lontano

Un percorso di Storia dell’Arte attraverso alcuni
fra i tesori meno conosciuti della nostra città

Incontro con
P
rofessor Antonio Brighi

 

Antonio Brighi è nato nel 1966 a Reggio Emilia, dove ha conseguito la maturità scientifica, prima di iscriversi ai corsi dell’Ateneo felsineo. Dopo aver discusso la tesi in Lettere Classiche nel 1990, si è specializzato, sempre a Bologna, in Archeologia: nel frattempo era stato coinvolto nella realizzazione della mostra internazionale “I Celti. La prima Europa”, allestita a Palazzo Grassi a Venezia, e aveva collaborato con le Civiche Raccolte reggiane a progetti di ricerca e di didattica museale. Vincitore del concorso ordinario per l’insegnamento di Storia dell’Arte negli istituti superiori, dal 1992 è titolare di cattedra: le sue numerose pubblicazioni spaziano dall’ambito della tradizione antiquaria all’attribuzionisno, con una particolare predilezione per gli aspetti del patrimonio locale. Consigliere provinciale di Italia Nostra, nel 1993 ha ricevuto dal Ministero la nomina a Ispettore Onorario per l’Archeologia e i Beni Storico Artistici: attualmente è in forza al Liceo Ariosto Spallanzani.