PROGRAMMA ATTIVITA’ 2021

E’ on-line il programma attività FAR per il periodo maggio – dicembre 2021

CLICCA QUI PER SCARICARE

Carlo Baldi – Giovanni e Teresa

Amore, storia e fermenti nella seconda metà del ‘700

BORSA DI STUDIO Far-Resto del Carlino

Famiglia Artistica Reggiana Studium Regiense e il Resto del Carlino, grazie al contributo di un cittadino, mettono a disposizione 1.000 euro per la migliore ricerca approfondita straordinaria figura di Rosa Manganelli, la donna che scatenò la rivolta da cui nacque la Repubblica Reggiana (meglio ancora se sarà una tesi di laurea)

La ricerca dovrà essere consegnata o spedita entro il 30 novembre 2020 alla redazione del Resto del Carlino, via Crispi 8, 42121 Reggio Emilia, cronaca.reggioemilia@ilcarlino.net.  Info: 0522/443711.
Le opere saranno esaminate da una commissione composta da Carlo Baldi (Famiglia Artistica Reggiana), Saverio Migliari (capocronista della redazione reggiana del Resto del Carlino) e un professore di storia moderna.

Rosa Manganelli, la donna che scatenò la rivolta da cui nacque la Repubblica Reggiana, «è una figura chiave nella rivoluzione reggiana del 1796 – dice Carlo Baldi – e potrebbe, come la Marianne francese, essere presa a simbolo della Repubblica Cispadana e affiancata alla Bandiera Tricolore. Purtroppo, dalle pubblicazioni anche storiche in commercio molto poco si sa, anche se il suo nome appare spesso in molte decisioni e fatti di questo periodo storico».

L’episodio che rese famosa Rosa Manganelli, di Montecavolo, fu la lite esplosa il 20 agosto 1797 con un soldato estense. Erano giorni di alta tensione per le pesanti tasse imposte a seguito di un armistizio tra la Reggenza nominata dal fuggitivo duca Ercole III d’Este e i francesi. Dalla lite dell’ortolana si accese la rivolta che costrinse le truppe modenesi ad abbandonare Reggio.  Il 25 agosto l’albero della Libertà fu alzato in piazza Grande, il 26 nasceva la Repubblica Reggiana.

ECCO IL VINCITORE!!

Lorenzo Bonvicini, studente ventitreenne appena laureato in Storia all’Università di Bologna è il vincitore della borsa di studio sulla migliore ricerca approfondita straordinaria figura di Rosa Manganelli, la donna che scatenò la rivolta da cui nacque la Repubblica Reggiana.

         

BUONE VACANZE!!

 

Concerti e Caffè del giovedì riprenderanno a Settembre!!

FAR-STUDIUM REGIENSE vi augura

 

 

Giochi e spettacoli nel mondo antico, convegno archeologico internazionale – sabato 24 marzo 2018

Oratorio della Trinità, via San Filippo 14 Reggio Emilia

IL PROGRAMMA DEL CONVEGNO 

• 9.30 Saluti di C. Baldi (Presidente della Fondazione F.A.R. Studium Regiense) e delle Autorità) via San Filippo 14 a Reggio Emilia
• 10.00 Inizio dei lavori
I sessione: Novità dall’Italia. Fra scavi, fonti antiche e nuove tecnologie
Moderatore Roberto Macellari (Università di Parma)
• 10.15: C. Calastri (AnteQuem; Archeoimprese), Archeologia di cantina: la scoperta dell’anfiteatro di Bologna
• 10.35: R. Curina, M. Molinari, C. Negrelli (Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Bologna e le province di Modena, Ferrara e Reggio Emilia), Dalla fotografia aerea allo scavo archeologico: il teatro romano di Claterna
• 10.55: E. Sorge (Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le Province di Pisa e Livorno), La scoperta dell’anfiteatro di Volterra
• 11.15: R. Tosi (Università di Bologna), I Proverbi antichi riguardo gli spettacoli ed i giochi
•11.35 Coffee break
• 11.55: P. Blockley; G. Mete (Ra.Ga s.r.l.), M. Camorani (G.S.T. srl), P. Storchi (Sapienza Università di Roma-Scuola Archeologica Italiana ad Atene), Elementi di novità dal reggiano
• 12.15: D. Dininno (Università di Pisa), Il Circo Massimo nell’ambito urbanistico della Regio XI
• 12.35: L. Marsicano, S. Onofri (Sapienza Università di Roma), M. Montanari (Open History Map), Interagire con il passato: il caso del circo di Massenzio
12.55: Lunch
II sessione: Nuove prospettive nella ricerca italiana
Moderatore Stefano Maggi (Università di Pavia)
• 14.15: M. Bianchini (Università della Campania L. Vanvitelli), Il ruolo dell’opus caementicium nel processo evolutivo dell’architettura anfiteatrale
• 14.35: G. Legrottaglie (Università Cattolica di Milano), L’anfiteatro di Milano fra città e ager
• 14.55: M. Balbo (Università di Torino), P. Storchi (Sapienza Università di Roma-Scuola Archeologica Italiana ad Atene), Divertirsi nelle campagne. Il curioso caso dell’ ”Ager Saluzzensis”
• 15-15: S. De Francesco, S. Jorio (Soprintendenza archeologica per le province di Lodi, Cremona e Mantova ), G. Mete (Museo archeologico di Laus Pompeia), L’anfiteatro di Laus Pompeia, tra scavo e geofisica
• 15.35: D. Iacobone (Politecnico di Milano), Il destino degli anfiteatri dopo l’antichità, nuovi dati
III sessione: Principali novità dalle Province dell’Impero e fuori dal mondo romano
Moderatore Damiano Iacobone (Politecnico di Milano)
• 16.15: T. Wilmott (English Heritage), Anfiteatri e campi militari in Britannia
• 16.35: T. Hufschmid (University of Basel), Giochi e svago nella Svizzera romana
• 16.55: D. Bomgarder (University of Winchester), Una rilettura del concetto di anfiteatro nel mondo romano
• 17.15: J. Sales-Carbonell (Universitat de Barcelona), Ipotesi di riconoscimento dell’anfiteatro di Barcino.
• 17.35 G. Carosi (Sapienza Università di Roma), Edifici da spettacolo in area maya, un’analisi topografica

Estate 2017

Mostra Fotografica “JUAN BOSCO MAINO CANALES” – circuit off

JUAN BOSCO MAINO CANALES
“CON OCCHI DI DESAPARECIDO”
LO SGUARDO DI JUAN BOSCO CANALES

a cura di Lino Rossi

Promossa da Ambasciata del Cile in Italia, Famiglia Artistica Reggiana – Studium Regiense, Liceo Canossa.

La mostra ripercorre il malessere sociale del Cile degli anni Settanta, scolpito nei volti e nelle figure dei bambini, degli uomini e delle donne, alla ricerca di un riscatto e di una dignità perduti lungo una estenuante esperienza di privazioni e di soprusi patiti da intere generazioni. Volti di bambini strappati all’infanzia e consegnati alla vita adulta senza alcuna pietà. Mendicanti di tenerezza e di giusto riconoscimento.

Viene effettuata grazie alla disponibilità dell’Ambasciata Cilena in Italia, a cui vanno i nostri ringraziamenti, la quale ha concesso il patrocinio, insieme al Comune di Reggio Emilia.

F.A.R – Studium Regiense Fondazione
Oratorio San Filippo Neri  via San Filippo 14  REGGIO EMILIA

L’INAUGURAZIONE – Sabato 6 maggio 2017





ORLANDO FURIOSO 1516-2016 – 19/20 maggio 2016

Reggio Emilia – Firenze
19 – 20 Maggio 2016

ORLANDO FURIOSO 1516-2016
Nuovi studio ariosteschi per il quinto centenario dell’editio princeps

INFO:
segreteria@istitutosangalli.itfarstudium@gmail.com

Orlando

0001 (1)

 

Buone Vacanze!

buone

Convegno del 10 giugno

Mercoledì 10 giugno 2015 Chiesa di S. Filippo, Reggio Emilia Ore 10.00- 13.30

L’ Associazione Amici del Quartetto  “Guido A.Borciani” in collaborazione con FAR-Studium Regiense

presenta il convegno

“Il quartetto d’archi oggi 3° movimento”
LA PAROLA AI QUARTETTI

Moderatore:
Guido Barbieri

Immagine1

Page 1 of 212
Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On Youtube