Caffè del Giovedì 21 novembre

Home » Caffè del Giovedì 21 novembre » News » Caffè del Giovedì » Caffè del Giovedì 21 novembre

Oratorio della Trinità – S.Filippo,14 – Reggio Emilia – ore 18:00

Incontro con l’Artista
Ermanio Beretti

ERMANIO BERETTI

Non nasce nel Trentino, ma a Spigone di Vetto nel 1953 sotto il segno dei pesci, tra boschi di castagni. Ama l’ironia che sa di terra e vento, voli e nuvole. Ermanio vive a Pianezzo, comune di Carpineti, coltiva erbe aromatiche. Ha nel salone di casa dove vive una grande finestra, gli stipiti sono la cornice di un grande quadro naturale e di fronte una grande quercia e la prospettiva dei campi e dei monti. È diplomato all’Accademia di Belle Arti di Brera, Milano. Risalgono al 1978 i suoi primi interventi pittorici, decorazioni ambientali, in cui ha modo di sperimentare gli studi sul colore e sulla percezione appresi dai suoi maestri d’Accademia, Luigi Veronesi, Davide Boriani, Gabriele de Vecchi, Alik Cavaliere. In questi anni si dedica pure al design, con particolare attenzione alle strutture ludico-pedagogiche per l’infanzia. Comincia nel 1979 la produzione artistica più propriamente detta, ricerche di formule geometriche ed elementari, sottolineate dal neon, le cui notevoli dimensioni indicano una tensione a coinvolgere lo spazio circostante. Il lavoro degli anni seguenti segna il ritorno alla pittura: tale ritorno si confronta con dettagli ripresi dalla storia dell’ arte, quest’ultimi ancora isolati, tuttavia entro forme geometriche in cui si inseriscono luci al neon. Nel lavoro degli anni 80 Beretti approfondisce il tema del ricorso alla citazione isolando su grandi superfici (spesso di carta da pacco) uno spazio centrale di forma ovale, in cui anima scenette di sapore metafisico. Gli ultimi lavori sono sotto il segno dell’ironia come un salto in banco Beretti che ha attraversato il secolo passato, giocando con i significati di parole e di cose, con il canto dell’ironia che sa di terra, e vento voli e nuvole. Cosi catapultato in questo nuovo mondo si guarda indietro e torna a cercare nel segno dei tempi, nelle mode che cambiano, quello che resta di ancora profondo, autentico e genuino. Con un sapore e un profumo da ricordare. Anche se lontani. Anche e soprattutto di non prendersi troppo sul serio.

Principali attività espositive

Quadro\Giovani Rassegna S.Fedele, Milano 1979; un Poetico e un politico, Galleria d’arte Porta Ticinese , Milano 1979; la Contemporaneità dell’arte , ex Caserma Zucchi Reggio Emilia 1981; Arte scienza e Fantasia chiostri di San Domenico , ex Stalloni Reggio Emilia 1983; Ermanno Beretti , galleria La Minima, Reggio Emilia 1983(P), Regesto attualità della ricerca artistica Reggio Emilia, Teatro Municipale Reggio Emilia 1983; Sogno\Bisogno Castelnovo ne Monti, Centro culturale polivalente (R.E) 1984(P); il fascino della carta, Galleria Pari&Dispari Reggio Emilia 1984; una nuovissima generazione dell’ arte italiana , Fortezza Medicea, Siena 1985; Ermanno Beretti , sale espositive Civici Musei Reggio Emilia 1986(P); Bismantova Bis Castelnovo Monti(R.E.) 1986, Porta a Porta, Giardini Pubblici , Reggio Emilia 1986; Sogno son desto; Caffè letterario, Milano 1988 (P); Biennale d’arte”Omaggio a Caravaggio” Museo di Mystique La Valetta (Malta) 1988; On ironico\ironirico, centro culturale polivalente Castelnovo Monti (R.E) 1988, Calde ironie, sala polivalente Vetto 1990 (P); Peraformance le poire d’Erik Satie, galleria Scimmie ed arte , Milano 1991(P), premio Italia Budapest\Stoccolma\New York 1992; per filo e per sogno, centro culurale polivalente Carpineti (R.E.) 1992; omaggio a Corrado Costa, sala mostre confesercenti Reggio Emilia 1992(P); Creatività in montagna, sala civica Quara di Toano (R.E.) 1993; una notte e mille luci, centro culturale Carpineti(R.E.) 1993(P), Nuvolarie, sale espositive Civici Musei, Reggio Emilia 1994 (P); la raccolta d’arte della camera del lavoro, mostra delle opere, Casa del Sindacato Reggio Emilia 1995, 1° premi Trevi Flash art Museum , Trevi (Perugia) 1996, finestre colorate al di la del muro, Antico foro Boario, Reggio Emila 1996; Ultimo decennio, arte contemporanea vocata al duemila, Castello della Rocca, Montecchio Emilia (R.E.) 1997; Voli Pindarici, Sala comunale delle esposizioni Quattro Castella (R.E.) 1997 personale, 1998 “Un poeta in cinquanta monumenti” Galleria Pari&Dispari Reggio Emilia; 1999 mostra L’ottagono Bibbiano ; 1999 poetiche di transito-studio venticinque, via col di lano 14 Milano; 2000 il sognatore sognato 50 monumenti per Corrado Costa , Musei Civici di Reggio Emilia, 2002 mostra a Villa des artes Voreppe(Francia); 2003 tra voli e parole Casina Castello di Sarzano; 2006 controevento(luoghi,l’energia, la belezza) Castelnovo monti Palazzo Ducale-Ligonchio Centrale idroelettrica; 2007 con la testa fra le nuvole, Officina delle arti Reggio Emilia (P); 2007 “Viaggio con le mani” installazioni tattili, permanenti Casa torre Poiago Carpineti(R.E); 2007 orario salta tempo, scorribande nei luoghi della creatività, Teatro Bismantova Castelnovo Monti(R.e); 2008 Riclandia sculture di luce sul territorio con materiale riciclato, progetto di educazione ambientale con le scuole Castelnovo Monti, Felina , Carpineti “TRASH ART”;2009 Celeste Galleria(Notte Bianca)(R.E)

Bibliografia critica essenziale

Ermanno Beretti, in Regesto 70\80, percorsi della ricerca artistica in Emilia Romagna Clueb Edizioni Bologna 1981 pag 38-39; E. Beretti, Attualità della ricerca artistica Reggio Emilia, Edizioni Civici Musei Reggio Emilia 1983 pag 14-17; E. Beretti in D.S. arte nuova in Italia a cura di Enrico Crispolti edizioni il Ventaglio Roma 1984; E. Beretti in una nuovissima generazione nell’ arte italiana catalogo mostra a cura di Enrico Crispolti Siena 1985; M . Belpoliti in Apeiron(Dal libro di sabbia di Borges) 1986, E Crispolti-Corrado Costa Ermanno Beretti, catalogo mostra Reggio Emilia 1986; E. Beretti in Arte moderna catalogo d’arte moderna italiana Giorgio Mondadori editore, Milano 1986 pag 179; E . Beretti in pittori scultori reggiani contemporanei a Cura di S.Rabotti edizioni galleria d’arte città di Reggio 1987; U. Nobili on ironico\ironirico, catalogo mostra Castelnovo Monti(R.e); Massimo Mussini, giochi ironici con arte catalogo mostra civici musei, Reggio Emilia 1994; S.Parmeggiani, E Beretti, in la raccolta d’arte della camera del lavoro di Reggio Emilia,Mazzotta Mialno 1995; E. Beretti in 1° premio Trevi flash art Museum, Giancarlo Politi editore,Milano; 1996G.Berti-S.Parmeggiani, E. Beretti in finestre colorate al di là del muro, catalogo mostra Reggio Emilia 1996, S.Gualdi, E . Beretti, in ultimo decennio, arte contemporanea vocata al 2000, catalogo mostra Montecchio Emilia (R:E.)1997; M.Mussini E. Beretti  in volo pindarico In “Gazetta Di Reggio”, 7 giu 1997; A. Bianchi, Beretti (con sarcasmo) a Quattro Castella, In”L’unità\ Reggio Mattina” 7 giu.1997; 2003 appennino Raffaele Crovi “la casa magica” pag 69-70-71-72; 2007 giornale di Reggio 15\6\07 “Omaggio all’ironia iconografica di Ermanno Beretti”; 2007 Viaggio con le mani a Poiago un percorso artistico sul tattilismo- Gazzetta di Reggio 24\8\2007; a Carpineti apre la mostra che si esplora con le dita – Giornale di Reggio 25\8\07; 2007 inaugurato il nuovo centro sul tattilismo, il Resto del carlino Reggio 26\8\07; 2009 E in comune magazine n°5 “Il paesaggio reggiano dal romanticismo alle rotoballe di Alfredo Gianolio pag 40-41-42-43.

Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On Youtube